Trento. Società Filarmonica. I concerti della Domenica

I (nuovi) Concerti della Domenica 2024
dal 21 gennaio al 10 marzo 2024

Quinto appuntamento de I (nuovi) Concerti della Domenica della Società Filarmonica di Trento, otto appuntamenti, alcuni dall’impostazione classica ispirata al grande repertorio cameristico e altri capaci di indicare situazioni artistiche completamente diverse.

Oltre la magia! Già un semplice suono è capace di riempire, in maniera invisibile, lo spazio che ci circonda! Domenica 18 febbraio (ore 18), con Katica Illényi, violinista, ma anche cantante, ballerina e suonatrice d’ogni strumento, pure la tastiera diventa immateriale, astratta. Una ‘magia’ inventata dall’ingegnere russo Lev Termen nel lontano 1919 e riportata in auge in tutto il mondo dai fratelli Illényi: l’esaltazione massima del potere vitale delle mani dell’uomo!
Katica Illényi theremin, violino, voce
Péter Sárik
pianoforte

Nata in una famiglia di musicisti, cresce a Budapest, in Ungheria e inizia a studiare il violino con il padre, Ferenc Illényi, membro dell’orchestra dell’Opera di Stato ungherese. Il fratello maggiore (anch’egli Ferenc) è violinista della Houston Symphony, quello minore – Csaba – è diplomato in violino all’Accademia di Musica di Vienna, mentre la sorella – Aniko – è violoncellista della Stadtorchester Winterthur in Svizzera.
Appena diplomata, sente che i confini della musica classica le sono stretti, perciò decide che, oltre al violino avrebbe cantato, recitato e ballato. Così, ogni anno tiene concerti da one-woman show, sempre con un repertorio nuovo, dal classico al jazz, dalle colonne sonore di film a Broadway. Nel 2014, in occasione del concerto di Capodanno, presenta al pubblico della Béla Bartók Concert Hall il theremin e da allora è tra i pochissimi al mondo a suonarlo in concerto.
Nei suoi concerti trasporta il pubblico da un genere musicale all’altro… “Credo non sia vero che alla gente non piaccia la musica classica, semplicemente non la conosce”. Diversi i riconoscimenti ricevuti, tra cui l’Artist of Merit of Hungary, il Franz Liszt Award, l’Artisjus Award e l’eMeRTon Award.

A scompigliare ancora le carte, il 18 febbraio arriva dall’Ungheria, Katica Illényi per far vibrare nell’aria le note del suo theremin. Già un semplice suono è capace di riempire, in maniera invisibile, lo spazio che ci circonda, con lei, violinista ma anche cantante, ballerina e suonatrice d’ogni strumento, pure la tastiera diventa immateriale, astratta.


La domenica successiva 25 febbraio, sul palco di Via Verdi debutta Arsenii Mun. Una vertiginosa ascesa di un naturale talento musicale da seguire con trepidazione non con gli occhi, ma da ascoltare con orecchie e pensiero in un repertorio disseminato di virtuosismi e oasi liriche! Così potremmo definire il concerto del venticinquenne pianista russo, fresco vincitore dell’ultima edizione del prestigioso Concorso pianistico “F. Busoni” di Bolzano.
Il 3 marzo approda in città il giovane Quatuor Wassily con un concerto “à la carte”, in cui il pubblico potrà scegliere sul momento il programma, tra antipasti, primi, secondi e dessert musicali. Una storia già ‘lunga’, quella del Wassily nell’ormai lontano 2012 che ha permesso qualche cambiamento nella formazione originale senza fermarne la crescita e le presenze ripetute nelle più prestigiose sale del mondo. Chiusura “stellare” con l’Omaggio a John Williams dei Solisti di Milano Classica (10.3). Stelle e alieni, bestie primordiali ed eroi senza tempo, ma anche luci e ombre dell’animo umano, in cui la mostruosità e l’eroismo diventano realtà. Da E.T. a Star Wars, da Schindler’s List a Jurassic Park, le più indimenticabili colonne sonore di John Williams proposte in un’inedita versione cameristica.

Per informazioni su orari, biglietti e programma dettagliato: www.filarmonica-trento.it.

The event is finished.

Data

Feb 18 2024
Expired!

Ora

6:00 pm

Maggiori informazioni

Continua a leggere
Categoria
Società Filarmonica di Trento

Organizzatore

Società Filarmonica di Trento
Sito web
https://www.filarmonica-trento.it/
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui