XXIII edizione del Premio AILA. Progetto Donna 2024 al mezzosoprano Sandra Pastrana

Partecipazione di prestigio per il mezzosoprano spagnolo, ma attivo da diversi anni in Italia nei teatri della penisola, Sandra Pastrana.
Il 27 giugno 2024 parteciperà alla XXIII edizione del Premio AILA. Progetto Donna 2024 presso il Parco Archeologico del Colosseo, Tempio di Venere. Quest’anno è stata l’area archeologica ad essere palcoscenico al 16 giugno con la consegna del premio ed. 2024  assegnato ad Alfonsina Russo, Direttrice del Parco archeologico del Colosseo, tra le vincitrici del prestigioso Premio “Marisa Bellisario”, dedicato alle “Donne che fanno la differenza”.
La Fondazione Marisa Bellisario ha conferito il riconoscimento alla Direttrice “per la preparazione e la credibilità che le hanno meritato la guida del Parco Archeologico del Colosseo, prima donna con l’impegnativo compito di preservare e condividere uno dei più preziosi lasciti mondiali di cultura, storia e bellezza”.
Il 27 giugno sarà la cantante Sandra Pastrana ad essere vincitrice del “Premio Aila” Progetto Donna – Edizione XXIII.
Il riconoscimento giunge per l’alto contributo Artistico e Culturale a favore della donna e Le verrà consegnato giovedi 27 giugno, ore 20.30, al Parco Archeologico del Colosseo – Tempio di Venere a Roma – nel corso di una importante cerimonia, alla presenza di autorità del mondo scientifico, istituzionale e della cultura.
Nata a Granada, in Spagna, Sandra Pastrana, giovanissima si è laureata in Violino nel Conservatorio della sua città e successivamente in Canto al Conservatorio Superiore di Musica del Liceu di Barcelona. Ha vinto numerosi concorsi internazionali di canto, tra cui il Concorso “Manuel Ausensi” di Barcelona, il Concorso “Ottavio Ziino” a Roma ,il Concorso “Pedro Lavirgen”,il Concorso “Viñas”, il Concorso “Opera di Sabadell”. Ha debuttato molto giovane cantando Serpina nella Serva Padrona di Pergolesi al Teatro del Liceu di Barcelona. Sandra Pastrana ha già avuto occasione di cantare con i più importanti direttori d’orchestra nei più prestigiosi teatri lirici italiani ed esteri e con direttori quali Zubin Mehta, Riccardo Muti, Daniel Oren. Artista particolarmente attiva anche in ambito concertistico propone un ampio repertorio di opere sinfoniche e cameristiche. Ha cantato il Salmo n. 42 di Mendelssohn al Liceu di Barcelona, Salve Regina di Schubert al Palau della Musica Catalana di Barcelona, la Petite Messe Solennelle al Teatro Monumentale di Madrid, le Bachianas Brasileiras di Villa- Lobos in Germania e a Lugano con l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana; Stabat Mater di Pergolesi e Gloria di Vivaldi a Roma; ancora la Petite Messe Solennelle a Lucca sotto la bacchetta di Gustav Kuhn che l’ha diretta in questa e nella Messa in Si minore di Bach al Tiroler Festspiele di Erl, la Sinfonia n.9 di Beethoven al Teatro Politeama di Lecce con Marcello Panni, Stabat Mater di Boccherini a Firenze con l’Orchestra della Toscana. Profondamente legata al suo paese d’origine, la Spagna, ì è regolarmente ospite di importanti stagioni sinfoniche, oltre che in tutti i maggiori teatri lirici, compresi il Gran Teatre del Liceu di Barcelona e il Teatro Real di Madrid. Si recente ha cantato Manon Lescaut di Puccini a Teatro Carlo Felice di Genova, Requiem di Verdi nell’Auditorium Nazionale di Madrid e, sempre nella capitale spagnola al Teatro Real, Rigoletto di Verdi.

The event is finished.

Data

Giu 27 2024
Expired!

Ora

8:30 pm - 8:30 pm

Luogo

Roma. Parco Archeologico del Colosseo
Categoria

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui