Con il concerto che ha avuto protagonisti Giovanna Trentini, violoncello e Midori Kuhara, pianoforte, mercoledì 29 maggio ad Arco, si è conclusa la seconda stagione di concerti della rassegna Corde Resonanti, curata da Marco Toniatti. Tra gli eventi musicali che animano la vita culturale del comune di Arco, la rassegna si è ritagliata un suo spazio per la tipologia delle sue proposte. Curata dal maestro Marco Toniatti assieme alla pianista Midori Kuhara, il ciclo di concerti ha come protagonista il pianoforte nelle sue diverse articolazioni solistiche o come strumento d’accompagnamento. Ma non sono tanto gli esecutori, per lo più giovani studenti di musica, diplomati o che hanno in corso ulteriori specializzazioni, ma la rassegna si caratterizza per la letteratura musicale che intende presentare. Nelle due stagioni che ha promosso, 2017-208; 2018-2019, giovani esecutori hanno proposto per lo più programmi desueti e di raro ascolto, fuori dal consueto repertorio pianistico che un recital tradizionale esige, impostate come lezioni concerto. E questo rende la proposta meno formale rispetto alla pratica concertistica, tra l’altro ampiamente praticata tramite le storiche associazioni concertistiche, i cicli stagionali con orchestra che occupano la primavera arcense e tutte le attività esterne del conservatorio di Riva del Garda. Certamente una ulteriore proposta nel settore della musica classica che con difficoltà trova il proprio pubblico, ma proponendosi come uno spazio aperto a giovani esecutori, sta acquisendo una propria personalità.

È  già stata annunciato il calendario 2019-2019 dedicato a L. van Beethoven per il 250 anni dalla nascita, quindi concerti monografici dedicati al genio di Bonn che inizieranno il 30 ottobre 2019. A cadenza mensile, troveranno accoglienza nella sala di Palazzo Panni ad Arco, con il sostegno del Comune di Arco. Assessorato alle attività culturali.

Stagione 2019-2010 Dedicata a L. van Beethoven, per i 250 anni dalla nascita

Mercoledì 30 ottobre 2019 Daniele Lutterotti, tenore – Midori Kuhara, pianoforte
Mercoledì 27 novembre 2019 da definire
Mercoledì 29 gennaio 2020 Helmut Graf – Antonio Vicentini pianoforte a 4 mani
Mercoledì 26 febbraio 2020 Giovanna Trentini, violoncello – Midori Kuhara, pianoforte
Mercoledì 25 marzo 2020 Midori Kuhara, pianoforte
Mercoledì 27 maggio 2020 Alberto Boischio, pianoforte

Tutti i dettagli sul sito

https://corderesonanti.avmspettacolo.it/

Articolo precedenteIl regno di ghiaccio, musical della scuola Dance Emotion
Articolo successivoSerena Gamberoni, cantate lirica di Rovereto
Laureata in Filosofia all'Università di Bologna e curatrice degli archivi comunali di Riva del Garda, ha seguito un corso di specializzazione in critica musicale a Rovereto con Angelo Foletto, Carla Moreni, Carlo Vitali fra i docenti. Ha collaborato con testate specializzate e alla stesura di programmi di sala per il Maggio Musicale Fiorentino (Macbeth, 2013), Festival della Valle d'Itria (Giovanna d'Arco, 2013), Teatro Regio di Parma (I masnadieri, 2013) e Teatro alla Scala (Lucia di Lammermoor, 2014; Masnadieri 2019) e con servizi sulle riviste Amadeus e Musica. Attualmente collabora con la testata on-line Le Salon Musical e con la rivista teatrale Sipario. Svolge attività di docenza ai master estivi del Conservatorio di Trento sez. Riva del Garda per progetti interdisciplinari tra musica e letteratura.